EIGHT & BOB

EIGHT & BOB 100ML

Prezzo originale €150,00 Risparmi €-150,00
/

2 disponibili

SPEDIZIONE GRATUITA

Eight&Bob, la fragranza che deve la sua fortuna al fiuto, è il caso di dirlo, per i profumi di un aristocratico francese degli anni ’30, Albert Fouquet. Questo giovane parigino si divertiva ad inventare varie essenze con l’aiuto del suo maggiordomo Philippe.
Su invito dell'ambasciatore italiano, appassionato
di profumi, nel gennaio del 1934 Albert Fouquet si recò in Cile ed oltre
a godere il fascino del paese, approfittò del viaggio per ricercare
nelle Ande piante aromatiche che esaltassero i suoi profumi. Torno' a
Parigi con una quantità di rametti di "Andrea", decidendo che quella
dovesse essere l'anima aromatica della colonia "Eight & Bob".
L'Andrea è una pianta selvatica rara che scarseggia a causa del clima in
altitudine e per la zona limitata dove cresce dove può venire raccolta
soltanto durante i mesi di Dicembre e Gennaio. Le piante racccolte
subiscono un processo di selezione impegnativo dal quale esce soltanto
il 7% della quantità originaria e questo processo si conclude in
primavera tra marzo e aprile( Soltanto in questo periodo si sa quante
unità di " Eight & Bob" potranno essere imbottigliate per assegnare i
flaconi a ciascun paese).

Albert amava indossare le sue creazioni durante gli eventi cui era
invitato, ricevendo molti complimenti. In una di queste cerimonie
dell’alta aristocrazia francese si trovò a conversare nientemeno che con
J.F.Kennedy, che rimase inebriato dal profumo del
ragazzo. E Albert stesso fu così colpito dalla personalità di JFK da
decidere di donargli un campione della fragranza.

Lo stupore fu grande quando, qualche tempo dopo, ricevette una
lettera dall’America contenente questa richiesta: che venissero inviati a
Kennedy “otto campioni e, se la produzione lo consente, un altro per Bob“.
Così Albert pensò di etichettarlo “Eight&Bob”, apostrofando la
domanda di JFK. Inutile dire che il profumo fece il giro dei salotti
dell’elite americana e le richieste per Fouquet si moltiplicarono.

Ecco tuttavia il risvolto tragico: Albert morì in un incidente
stradale e l’unico depositario della misteriosa ricetta rimase il
maggiordomo. Philippe ebbe il suo da fare a seguire il commercio di
“Eight&Bob”, soprattutto quando, durante la Seconda Guerra Mondiale, per evitare il boicottaggio dei nazisti, si vide costretto a nascondere le boccette dentro a libri appositamente intagliati.



EIGHT & BOB 100ML

Potrebbe interessarti anche