Juliette has a gun

21 prodotti

21 prodotti


"LA BELLEZZA È LA MIGLIORE VENDETTA DELLE DONNE" - Serge Gainsbourg

IL BRAND

Da New York a Parigi, Mosca o Sydney. . . Juliette intriga il mondo. Armata del suo profumo, l'eroina shakespeariana si scatena. La vita è troppo breve, e i piaceri troppi, dice Juliette. La Pistola, metafora del profumo, arma di seduzione, o semplice accessorio del bluff, simboleggia essenzialmente la liberazione della donna verso l'uomo. E a volte con il gusto della vendetta. . . Ma il concetto è influenzato anche dal romanticismo. Una versione moderna, dove reinventare la coppia e la femminilità è una ricerca costante Lanciata nel 2006, la nostra filosofia è quella di affrontare la profumeria come un'arte e di essere presenti solo attraverso una distribuzione limitata come i concept store, i grandi magazzini o le profumerie specializzate.

IL CREATORE

Iniziato alla moda dalla bisnonna Nina e alla profumeria dal nonno Robert (creatore del famoso "L'air du temps"), Romano è stato circondato dalla moda e dalla creazione fin dall'infanzia. Grato al suo patrimonio familiare, Romano Ricci ha voluto anche dimostrare di poter avere successo da solo ed esprimere il proprio universo. Ha fatto l'apprendistato nel mondo della profumeria per 4 anni, imparando tra i più grandi, e poi ha convinto Francis Kurkdjian, il maestro della profumeria, a lavorare con lui. Poi tutto è andato avanti.

Nel dicembre 2006 ha lanciato "Juliette has a Gun", un marchio originale dedicato alle donne, che vuole aprire un nuovo tipo di eleganza nel mondo della profumeria di nicchia. Metafora del profumo, arma di seduzione, o semplice accessorio del bluff, la "Pistola" simboleggia essenzialmente la liberazione della donna verso l'uomo. . . e talvolta con un retrogusto di vendetta. . . Il creativo Romano Ricci gestisce personalmente la "Maison Juliette has a Gun", disegnando personalmente prodotti e profumi. Nel maggio 2011 la Fondazione Francese dei Profumi ha premiato Romano Ricci con il "Premio Speciale del Consiglio di Amministrazione" a "Les Parfums 2011" (FiFi Awards). Tradizione con un pizzico di provocazione, Romano sta restituendo i profumi a ciò che dovrebbero sempre essere: emblemi di stile e originalità.